Campo AIB estivo 2016 terminato. All’anno prossimo!

Col rientro in continente dell’ultima squadra e dei mezzi GESC si conclude ufficialmente il Campo AIB 2016 in Sardegna. È stato un mese fantastico in cui i nostri volontari hanno lavorato (16 interventi con circa 134 ore fra spegnimento e bonifica), approfondito alcuni aspetti dell’antincendio boschivo (un ringraziamento speciale al Dottor Cabiddu che ci ha intrattenuti con una lezione sulle tipologie di propagazione degli incendi boschivi e cenni di controfuoco), hanno visitato un territorio stupendo e molto ospitale, hanno potuto provare la tipica cucina sarda e molto altro.
Un ringraziamento all’amministrazione comunale di Tortolì ed ai suoi referenti tecnici per l’ospitalità ed il supporto che durano ormai da più di 20 anni; un grazie a tutto il personale CFVA e Forestas con cui abbiamo collaborato in interventi e che abbiamo incontrato in momenti di “pace”; un grazie ai piloti di elicottero di Base San Cosimo e allo specialista che ci hanno sempre reso partecipi del loro briefing mattutino; grazie alla cuoca di Base San Cosimo che ci ha sempre viziati durante le nostre visite in base; grazie ai Vigili del Fuoco di Tortolì, coi quali abbiamo collaborato più di una volta; grazie a tutti i volontari di associazioni e gruppi comunali dell’Ogliastra, in particolare agli amici dell’Ekoclub di Bari Sardo; grazie a Videolina che ci ha concesso dello spazio per spiegare cosa facciamo tutti gli anni in Sardegna; un grazie a tutte le persone che abbiamo incontrato in questo mese d’agosto e che ci hanno lasciato un qualcosa.
Infine un grazie a tutti i 23 partecipanti al campo, ragazze e ragazzi che hanno voluto provare questa esperienza per quest’anno e magari anche negli anni a venire…

All’anno prossimo!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.